Safety Farm può costruire, per il cliente, un servizio “sartoriale” ritagliato sulle sue peculiari esigenze, attraverso una assistenza continuativa ossia anche con servizi mirati e specifici per risolvere ogni suo problema.


L’assistenza continuativa consiste:

  • nella costruzione di un piano strutturato di intervento con servizi tecnici programmati e copertura di ruoli strategici legati alla sicurezza sul lavoro, nei cantieri e dove serve specialistici che vengono gestiti da specialisti di Safety come pedine integrate nell’organizzazione del cliente; 

  • un modello di servizio che può diventare scalabile in funzione di quanto il cliente vuole delegare, potendo Safety garantire supporto anche con deleghe strutturate ed assunzione di responsabilità giuridica anche diretta, togliendo pertanto il profilo di rischio al cliente; 

  • costruire e gestire, in nome e per conto del cliente, dei veri e propri sistemi di gestione integrata ambientale e di sicurezza.

 

Oltre alle competenze e alle specifiche professionalità, Safety può contare su software specialistici per l’elaborazione dei rischi, banche dati normative strumenti tecnici per misure rumori, vibrazioni, droni per rilievi e verifiche tecniche.

Sicurezza sul lavoro

Al cliente viene garantita analisi e definizione della situazione aziendale, definizione del modello organizzativo, assunzione del ruolo di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione esterno, accettando anche deleghe per impegni di spesa e gestione che comportano il trasferimento delle responsabilità giuridiche, sgravando la posizione del cliente.
Elaboriamo tutte le pratiche generali, a cominciare dai documenti di valutazione del rischio con tutti i profili di rischio necessari dettagliati, sino a documenti e prestazioni tecniche puntuali (documenti rischi interferenti, documenti di rischio specialistici, piani particolari come quelli amianto, rumore, vibrazioni, rischio chimico).

Sicurezza nei cantieri temporanei

Il punto di forza principale di Safety Farm è l’assistenza a chi opera in luoghi di lavoro temporanei e mobili come il cantiere. Garantiamo tutto il supporto per la costruzione dei pacchetti documentali necessari per gare, appalti e subappalti con specifico riferimento a tutta la documentazione di sicurezza, dai piani operativi di sicurezza. Siamo specializzati nei piani specialistici come quelli per le demolizioni, la prefabbricazione, la segnaletica stradale, l’emergenza, le opere provvisionali (ponteggi). 
L’esperienza porta a garantire supporto sia per imprese italiane all’estero, accompagnandole tra le complessità di normative UE o Extra UE ove necessario, sia qualificando imprese estere per lavorare in Italia nel rispetto del quadro giuridico italiano. Safety Farm supporta con il medesimo approccio sia il cliente impegnato in un piccolo cantiere di qualche giornata, sia l’impresa strutturata impegnata come General Contractor.

Pratiche ambientali

In azienda come in cantiere sempre più, le pratiche di sicurezza si correlano necessariamente con pratiche ed autorizzazioni ambientali. In questo settore Safety Farm ha acquisito competenze specifiche ed è in grado di assistere il cliente nella richiesta di autorizzazioni ambientali per l’esercizio dell’attività (aria, suolo, acqua, depositi temporanei, trasporti di rifiuti) o per gestioni puntuali del singolo sito (autorizzazioni temporanee per gestione terre e rocce da scavo, scarichi temporanei di reflui di cantiere, autorizzazioni temporanee per emissioni sonore o simili). I nostri professionisti hanno acquisito una notevole esperienza nel coordinare cantieri con dismissione amianto, messa in sicurezza da ritrovamento rifiuti, bonifiche vere e proprie gestite secondo le casistiche della normativa vigente.

Sistemi di gestione

La cultura della sicurezza e della tutela ambientale diventano parte fondante dell’azienda se si mettono in atto procedure volontaria per garantire il controllo e la riproducibilità di processi con l’individuazione di ruoli e mansioni specifiche. Safety Farm è in grado di accompagnare il cliente nella definizione di sistemi di gestione come previsti dalla normativa sulla sicurezza, modelli organizzativi in base a norme specifiche (ad esempio modelli 231) e sistemi volontari per la gestione di processi (serie ISO 9000), di sicurezza (serie ISO 45000) o ambientali (serie ISO 14000). Siamo in grado di supportare poi la gestione del sistema, pianificando audit di parte terza, per aiutare il cliente a verificare che tutto proceda secondo le previsioni.